Previsione dei prezzi Bitcoin: La coppia BTC/USD di BTC/USD con un supporto di 9.700 dollari chiama il supporto

By admin No comments

Movimento dei prezzi Bitcoin nelle ultime 24 ore

Il prezzo Bitcoin ha iniziato la giornata a 10.492 dollari per salire immediatamente verso l’alto e toccare un massimo di 10.573 dollari solo per essere respinto. La prenotazione del profitto è diventata grave nelle ore successive, quando la coppia ha rotto sotto i 10.300 dollari per toccare il minimo della giornata di 10.062 dollari e ha minacciato di rompere la barriera psicologica dei 10.000 dollari.

I tori sono entrati poche ore dopo per acquistare piccoli salti sul grafico orario. Successivamente, il prezzo BTC/USD ha superato ancora una volta il livello di 10.500 dollari. Ma questa volta, il rifiuto è stato ancora più violento, e il re dei cripto-criptatori è subito rotolato verso il minimo di 10.138 dollari. Attualmente, il prezzo ha recuperato leggermente per scambiare intorno al livello di 10.225 dollari.

C’è una sfumatura ribassista nella previsione del Bitcoin Rush, mentre BTC/USD lotta per mantenere i livelli di supporto vitale. Nel caso in cui il re della crittografia scivolasse al di sotto del livello di 10.000 dollari, il prossimo grande supporto a 9.700 dollari servirà da ammortizzatore ancora più forte.

Gli orsi hanno dominato il prezzo Bitcoin nelle ultime 6 ore

Il prezzo del Bitcoin ha incontrato una forte resistenza a 11.200 dollari ed è crollato rapidamente. Durante la caduta, la coppia BTC/USD ha trovato prima il supporto a 10.800 dollari solo per trovare il terreno scivoloso. I tentativi di rimbalzo sono stati di nuovo accolti con dei rifiuti, e il prezzo si è spostato al di sotto della soglia cruciale di 10.300 dollari per toccare nuovi minimi giornalieri.

I tori sembrano chiaramente esausti e hanno difficoltà a penetrare attraverso il soffitto di resistenza soprastante a 11.000 dollari. Le posizioni ribassiste si stanno accumulando mentre il prezzo del Bitcoin si muove per toccare un supporto ancora più basso a 9.700 dollari.

Il grafico a 2 ore BTC/USD è pieno di candele rosse

Il prezzo del Bitcoin è ora entrato in territorio ribassista sui grafici orari da quando ha rotto sotto il supporto chiave a 10.500 dollari. La coppia non è stata in grado di superare la curva SMA20 attualmente situata a 10.480 dollari. Tuttavia, la volatilità in aumento può causare un breakout imminente, a condizione che il volume aumenti intorno alla Bollinger Band a 20 giorni.

Come il trader Alan Masters indica nel grafico sottostante che se il prezzo chiude la giornata al di sotto della media mobile esponenziale a 100 giorni, nuovi minimi saranno in vista. La coppia può anche scivolare verso i 9.200 dollari.

Il MACD mostra un segnale ribassista mentre lo slancio del mercato si sposta verso il basso. L’RSI si avvicina lentamente al territorio dell’ipervenduto. Anche se i grafici orari stanno suonando una campana a morto per i tori. Il supporto psicologico a 10.000 dollari può servire come punto di rimbalzo del prezzo.

Quindi, quanto c’è in serbo per il prezzo Bitcoin?

I modelli giornalieri di Fibonacci osservati al 38,2 per cento e al 23,6 per cento, insieme alla curva della Bollinger Band, dipingono un quadro neutro con una tendenza al ribasso. Il prezzo è stato sommariamente respinto dalla resistenza cruciale a 12.000 dollari. Inoltre, il prezzo Bitcoin è ora scambiato al di sotto dei 10.500 dollari di supporto.

La coppia toccherà il territorio di ipervenduto sui grafici orari a 9.700 dollari, e probabilmente sarà testimone di un’azione di acquisto da forte a moderata. È interessante notare che è anche il marchio di ritracciamento settimanale Fibonacci 161,8 per cento.

Segnale „Buy the Dip“ dall’indicatore SOPR (Spent Output Profit Ratio)

Il Profit Ratio dell’Output Spent Output di Glassnode è un indicatore leader nella catena dei dati. Le metriche a catena possono fornire indicazioni su come prevedere meglio il mercato. Glassnode afferma che il suo indicatore SOPR sta suggerendo un segnale di acquisto secondo l’attuale ecosistema Bitcoin.

Come per Glassnode, l’indice SOPR riflette lo scenario economico medio degli stakeholder. È calcolato come il rapporto tra il valore di produzione realizzato e il valore di creazione.

Mostra l’andamento delle vendite di profitto degli stakeholder in media. Nel caso in cui il valore SOPR sia più di uno, mostra che il prezzo di vendita delle monete è superiore a quello pagato per l’acquisto e viceversa.

Attualmente, l’indice SOPR sta segnalando ai trader una luce di „buy the dip“. Philip Swift di Decentralized dice che il SOPR si sta spostando sotto un livello, ed è il momento perfetto per acquistare la coppia BTC/USD. Considerando l’attuale declino, i trader dovranno studiare altri fattori prima di puntare i loro soldi sul caso del toro.